TACO BELL, il fast food più innovativo al mondo

TACO BELL, il fast food più innovativo al mondo

Taco Bell (ovvero “la campana dei tacos”) è una famosa catena di fast food americana fondata nel 1962 da Glen Campana, con menù di ispirazione messicana (tacos e burrito tra le principali proposte), ora facente parte del gruppo Yum! Brands che detiene anche i marchi Pizza Hut e Kfc.Taco Bell, secondo la prestigiosa rivista di tecnologia Fast Company, è la 10° azienda al mondo più innovativa nel 2016. Il riconoscimento è avvenuto grazie alla sua capacità di migliorare continuamente:

  • il prodotto: ogni 5 settimane viene introdotta una nuova proposta nel menù che attira il 5% di nuovi clienti;
  • l’offerta commerciale, con una importante attenzione verso il mobile (l’app sfiora i 5 milioni di scarichi, permette di pagare in anticipo e saltare poi le code);
  • il modo in cui i clienti percepiscono il marchio
  • il modo in cui i clienti vengono coinvolti, tanto è vero che Taco Bell è diventato un vero e proprio stile di vita (pagina FB: oltre 10 milioni di like). Nel suo sito sono disponibili anche 19 sfondi per smartphoneIl messaggio ai fans? “Cerchiamo di essere realistici. Tutti guardiamo i nostri telefoni almeno 800 volte al giorno. Ed è di gran lunga uno degli oggetti più importanti nella nostra vita. Ecco perché se hai intenzione di stare al telefono tutto il giorno, meglio vedere bei tacos e burritos”.

La catena serve circa 42 milioni di persone a settimana, in quasi 7000 location. Le sedi internazionali sono circa 280 ma le intenzioni sono di passare a 1.000 entro il 2020, con nuove aperture soprattutto in Cina, India, Giappone, Corea, Spagna.

https://www.tacobell.com/

https://www.tacobell.com/feed/taco-bell-phone-wallpapers

Il fondatore della catena Taco Bell: Glen Bell

Glen-BellImprenditore californiano, nato nel 1923, dopo aver lanciato diversi drive-in, ha avuto l’avvincente intuizione di percepire che nel mondo del fast food c’era spazio per lanciare proposte diverse dalle classiche catene di hot dog, hamburger, patatine fritte.

Glen Bell adorava il cibo messicano, sceglie l’umile taco, ben noto in Messico e nel sud-ovest, ma ancora poco diffuso negli Stati Uniti per creare un nuovo stile di fast food,

Nel 1954 apre con un partner Taco Tia, il suo primo ristorante con proposte di solo cibo in stile messicano. Negli anni successivi apre 3 El Taco, sempre con alcuni partner, per poi lanciare nel 1962 il primo Taco Bell con Tacos a 19 centesimi e nell’arco di tempo di soli due anni lo trasforma in una catena in franchising venduta nel 1978 per 125 milioni di dollari alla PepsiCo.Yum!Brunds è stata creata invece nel 1997, con il nome di Tricon Global Restaurants dopo la scissione da PepsiCo. Raggruppa le catene di ristoranti che PepsiCo avrebbe ceduto dopo la scissione, formando così un nuovo gruppo indipendente.

PRODUZIONE RISERVATA

Divulgas
ADMINISTRATOR
PROFILE

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi contrassegnati da un asterisco (*) sono obbligatori.

Cancel reply

Potrebbe interessarti anche...

Gli esperti

Appuntamenti

Gare d'Appalto

Seguici su Facebook

Letture consigliate

Business planning. Dall’idea al progetto imprenditoriale
di Cinzia Parolini

Strategie web per i mercati esteri
di Gabriele Carboni

Internazionalizzazione in Africa tra imprese, istituzioni pubbliche e organizzazioni no profit
di L. Ferrucci e G. Paciullo

Ultimi articoli inseriti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi